L'Università Itinerante della Rete Italiana di Cultura Popolare

 
CHE COSA SONO  LE CATTEDRE AMBULANTI DI CULTURA POPOLARE
Le “Cattedre Ambulanti di Cultura Popolare”, sono le azioni principali con cui si esprime l’attività dell’ “Università itinerante”. L’Università ha l’obbiettivo di promuovere incontri, laboratori e performances per sensibilizzare e rimettere in circolo le buone pratiche della cultura popolare. Tutte le sue attività sono realizzate a favore delle comunità ed hanno un carattere no profit.
Le “Cattedre” si sviluppano attraverso l’incontro tra i Testimoni della Cultura Popolare® ed un pubblico partecipante, con particolare attenzione alle nuove generazioni. Durante queste azioni il docente portatore di un sapere diventa  un cantore di 92 anni, come un “puparo” di 73, un artigiano od un coro dall’attività trentennale: persone con le quali la Rete ha attivato progetti di valorizzazione e collaborazione nei diversi territori della penisola e che quindi hanno accettato l’idea che sta a monte dell’operato dell’Associazione, quella cioè di favorire il passaggio dei “saperi” tradizionali da una generazione all’altra attraverso l’apprendimento esperito o trasmesso per “imitazione”.
Vere e proprie lezioni sulla tradizione, tenute da coloro che ne sono i portatori, espressioni di un territorio e di una comunità, di una storia sociale ed economica e che sentono il doveroso compito di dialogare con le generazioni future, affinché si traghetti la tradizione verso nuove forme d’innovazione, così da costituire un patto culturale ed un percorso condiviso.
Le Cattedre rispondono all’esigenza dei numerosi giovani che stanno dimostrando un ritorno sincero ma nuovo verso la cultura popolare, scevro dalla retorica e desideroso di raccogliere le “pratiche” dei Testimoni della Cultura Popolare®.
 
CHI PUÒ CONDURRE LE CATTEDRE
Le Cattedre Ambulanti possono essere condotte dai Testimoni della Cultura Popolare ® accreditati dalla Rete Italiana di Cultura Popolare.
 
Il progetto dei "Testimoni" è uno dei più significativi che l’Associazione conduce da sette anni in tutta Italia, coadiuvata da un Comitato Scientifico nazionale.
I Testimoni della Cultura Popolare® sono riconosciuti “Maestri della cultura popolare”, messaggeri di saperi, spesso orali, che la Rete considera “beni immateriali necessari”. Tali “Maestri” hanno lo scopo di valorizzare progetti di diffusione e conoscenza di una cultura “altra” rispetto a quella ufficialmente riconosciuta. La Rete, in collaborazione con gli enti locali, ne ha sottoscritto un impegno statutario.
Possono essere riconosciuti Testimoni della Cultura Popolare® portatori di saperi in diversi ambiti: feste, riti, tradizioni, canti, danze, ma anche saperi artigianali, gastronomici e di tutte quelle diverse espressioni di comunità che rappresentano quel valore inscindibile che la storia culturale del territorio rappresenta.
I Testimoni accettano a loro volta di diventare docenti delle Cattedre Ambulanti della  Cultura popolare, affinché si perpetui il passaggio dei saperi e delle buone pratiche.
 
Come presentare una candidatura al riconoscimento “Testimone della Cultura Popolare”®?
Per candidare un Testimone è necessario che gli iscritti alla Rete facciano pervenire  compilata la schedatura che trovate cliccando QUI
La Candidatura sarà conseguentemente vagliata in collaborazione con il Comitato Scientifico della Rete Italiana di Cultura Popolare.
 
LE CATTEDRE AMBULANTI DEI TERRITORI SOCI
Ogni Socio (Comune, Provincia, Regione) in virtù della quota di partecipazione, proporrà la candidatura di alcuni Testimoni della Cultura Popolare®, espressione culturale dei propri territori, compilando questa SCHEDATURA. La Rete, in accordo con il Comitato Scientifico e con l’Ente Socio, valuterà le candidature e individuerà i Testimoni che potranno essere docenti di tali cattedre.
I comuni di origine dei Testimoni individuati diventeranno sedi dell’Università Itinerante della Rete Italiana di Cultura Popolare, ospitando Testimoni provenienti da tutto il territorio italiano.
A loro volta i Testimoni del proprio territorio terranno le "Cattedre" negli altri territori soci dell'intera penisola.
Il programma delle "Cattedre" sarà inserito nel calendario ufficiale dell'Università Itinerante di Cultura Popolare.
Ogni anno, durante il Festival Internazionale dell'Oralità Popolare che si tiene a Torino durante i primi 15 giorni di giugno, i Testimoni riconosciuti saranno presentati al pubblico internazionale, in quanto docenti dell'Università Itinerante.
In sintesi
1_proponete la candidatura dei Testimoni, con QUESTO MODULO
2_i comuni di origine diventano sedi dell'Università Itinerante
3_durante il Festival Internazionale dell'Oralità Popolare, avverrà la premiazione del Testimoni della Cultura Popolare
 
LE CATTEDRE AMBULANTI DEI TERRITORI ADERENTI
Qualunque territorio aderente alla Rete, può proporre candidature, compilando questa SCHEDATURA, anche non essendo socio della Rete. Per aderire basta mettere in rete un Patrimonio Culturale del proprio territorio.
L'organizzazione si occuperà, insieme al il Comitato Scientifico, di  vagliare i Testimoni della Cultura Popolare®, inserendoli tra i Testimoni riconosciuti, e di promuovere questi ultimi e gli  eventuali incontri di approfondimento della loro storia e attività. La Rete si riserva di chiamare i Testimoni dei territori aderenti a tenere "Cattedre" in altri territori soci dell'intera penisola.
I comuni di origine dei Testimoni individuati, nei territori aderenti, potranno programma delle "Cattedre", con proprie risorse, con il fine di essere inseriti nel calendario ufficiale dell'Università Itinerante di Cultura Popolare.
I soggetti aderenti non sono tenuti a versare alcuna quota, non essendo configurati come soci, ma  avranno il compito di dichiarare almeno un "patrimonio culturale" da mettere in "Rete", una festa, un rito, una rilevante attività socio-culturale che intende salvaguardare.
In sintesi
1_ aderite mettendo in Rete un patrimonio culturale, cliccando QUI
2_proponete la candidatura, con QUESTO MODULO
3_il programma delle Cattedre Ambulanti organizzato sul proprio territorio, con proprie risorse, viene inserito nella programmazione nazionale ufficiale dell'Università Itinerante
4_durante il Festival Internazionale dell'Oralità Popolare, avverrà la premiazione del Testimoni della Cultura Popolare
 

Sede nazionale:  Via Piave 15 - 10122  Torino Tel. +39  011/4338865 - Fax. +39 011/4368630 em@il:  info@reteitalianaculturapopolare.org - P.IVA 09555030015 - C.F. 08911340019