L'orkestrina del Titanic

Écrit par 
Évaluer cet élément
(0 Votes)

Ispirati dalla più classica tradizione del “teatro- canzone”, si mette in scena una piece teatral-musicale, dove un gruppo di musicisti squattrinati, per sbarcare il lunario, decide di accettare il lavoro “in trasferta” diventando cosi un orchestrina da crociera.
Il palcoscenico si trasforma subito in una nave da traversata, luogo ideale di incontro e sintesi fra mondi e culture diverse, un immaginario Titanic.
Il tema centrale è dunque “il VIAGGIO “, inteso come metafora della vita stessa, in cui si delineano due momenti fondamentali: la partenza e la traversata! 
Ma la vita (o il viaggio) riserva sempre inconvenienti, imprevisti, problemi di percorso, ed è per questo che diventa ancora più calzante la citazione del famigerato transatlantico che terminò il suo viaggio nell’impatto con un iceberg.
Nella messa in scena, l’Orkestrina si trova ad affrontare l’imprevisto, volgendo all’epilogo con un finale tutto a sorpresa.
Su questo tipo di canovaccio si sviluppa una rappresentazione ricca, che gioca sull’alternanza di brani musicali e dialoghi, monologhi e macchiette.
Di particolare importanza il dialogo col pubblico, il quale percependo questa attenzione diventa durante lo “show” attivo protagonista, sia musicalmente che teatralmente.
Lo spettacolo, nel complesso, offre momenti comici e spunti di riflessione, facendo leva sulla fatalità e l’effimera condizione umana che eternamente galleggia incerta sul mare dell’esistenza.

Audio/Video



Posizione

Certaldo FI, Italia

Informations supplémentaires

  • Autore: Barghellini Rony
  • Data: mercredi, 24 avril 2024
  • Intervista: no
  • Editore: Orkestrina del Titanic
  • Paese di Pubblicazione: Italia

Archivio Partecipato

Ricerca nell'archivio

Filtra per Tag

Cerca nel Polo Bibliografico - Università di Torino

Cerca in Opac SBN

Guida all' Archivio

tasto-GUIDA